Servizi

Formazione

In ogni azienda zono presenti postazioni informatiche che permettono al personale di svolgere le proprie mansioni quotidiane. Dai reparti di contabilità al personale addetto alle comunicazioni con i clienti, l'interazione con dispositivi informatici come PC, tablet e smartphone è diventata parte integrante del flusso lavorativo standard.

Incrementare le conoscenze informatiche del personale aziendale significa incrementare la produttività, rendendo più efficienti i dipendenti ed offrendo un servizio più rapido e di migliore qualità ai propri clienti.

La maggior parte degli utilizzatori di strumenti informatici in azienda ha un livello di conoscenza basilare degli strumenti informatici, tipicamente ottenuta tramite autodidattica o derivata dal proprio percorso scolastico.

Anche la conoscenza approfondita di un particolare software aziendale non è necessariamente sinonimo di efficienza: spesso infatti vengono effettuate le corrette operazioni ma con percorsi non ottimali, introducendo rallentamenti nel portare a termine compiti ripetitivi che durante il corso della giornata lavorativa si vanno a sommare, producendo uno spreco notevole di ore-uomo.

Auditing e formazione

Il primo passo per un percorso di formazione efficace è quello di auditing, ovvero l'analisi della situazione di partenza delle conoscenze informatiche del personale. Semplicemente monitorando le normali attività quotidiane svolte dal personale durante il proprio lavoro verranno evidenziate le capacità già acquisite e sarà redatto un elenco di tutti i metodi che potranno essere introdotti per aumentare la produttività organizzando corsi di formazione realizzati su misura.

La "lezione zero"

Sei interessato a migliorare le conoscenze informatiche del personale della tua azienda e vuoi una prova di quello che potremmo offirti? Abbiamo pensato per te la lezione zero, una semplice introduzione ai principali concetti informatici da utilizzare in azienda per migliorare le conoscenze informatiche e la produttività.

La lezione zero è gratuita, richiedila subito!

Formazione base

I corsi di formazione base sono mirati a tutto il personale che presenta una scarsa conoscenza degli strumenti informatici, tipicamente limitata ai pochi software necessari a soddisfare le necessità lavorative quotidiane.

Tramite i corsi di formazione base verranno quindi ampliate le conoscenze del personale relativamente ai sistemi operativi in uso (consentendo così un utilizzo più produttivo degli stessi) ed indicato come è possibile velocizzare ed automatizzare le operazioni più comuni e frequenti per risparmiare tempo.

Dopo l'analisi dei software (di tipo generico) saranno tenute lezioni riguardanti il loro utilizzo avanzato e la possibile automatizzazione dei task giornalieri in modo da poter ridurre la fatica e, allo stesso tempo, aumentare la produttività aziendale.

Formazione avanzata

I corsi di formazione avanzata sono indicati sia per il personale già in possesso di conoscenze di base sia per chi abbia già seguito corsi di formazione base.

Questo tipo di formazione permetterà di incrementare ulteriormente la produttività aziendale tramite l'acquisizione di conoscenze relative a software che permettono l'accesso e l'uso collaborativo delle risorse ed a sistemi di organizzazione del flusso di lavoro distribuiti in cloud ed accessibili facilmente (da ogni luogo ed in ogni momento) da tutto il personale aziendale.

Verranno acquisite sia capacità organizzative che conoscenze mirate alla risoluzione in autonomia dei principali problemi informatici che possono verificarsi durante il processo lavorativo quotidiano, in modo da dare al personale aziendale la capacità di risolvere le problematiche più comuni in maniera autonoma, senza dover far ricorso al personale IT o ai servizi di assistenza, rendendo così più rapido il ritorno ad una situazione di normalità.

Sicurezza informatica

La sicurezza di un sistema è pari a quella del suo anello più debole: una rete LAN ben organizzata e dispositivi ben configurati e protetti sono indispensabili per garantire sicurezza alla propria azienda, ma anche il fattore umano necessita di un altrettanto elevato grado di sicurezza e competenza.

Tramite corsi mirati ad aumentare il grado di conoscenza dei principali rischi informatici che possono presentarsi durante il lavoro quotidiano, il personale aziendale acquisirà una maggiore consapevolezza delle azioni intraprese e riuscirà ad individuare e neutralizzare in maniera autonoma le principali fonti di attacchi informatici basati su virus, malware e social engineering.

Produttività

Produttività aziendale

Il segreto per la produttività in azienda risiede nella capacità di delegare compiti ripetitivi alle macchine, lasciando al personale il compito di trattare solamente i dati necessari alla produzione, gestione ed analisi del flusso di lavoro quotidiano.

La scelta delle soluzioni più adeguate alle proprie necessità non può essere lasciata al caso né limitata dalla conoscenza di un numero ristretto di soluzioni e prodotti informatici.

Ti aiuteremo ad individuare gli strumenti più adatti a migliorare la produttività della tua azienda e - qualora le tue esigenze siano altamente specifiche - svilupperemo software realizzati su misura per la tua azienda.

Auditing e sicurezza

L'analisi del flusso lavorativo, le interviste con il personale e l'osservazione del normale svolgimento delle attività quotidiane dei vari reparti della tua azienda saranno la base attraverso la quale ti verrà fornito un quadro completo delle attività e dei ruoli che potranno ottenere un beneficio dall'introduzione di nuovi strumenti informatici e dall'ottimizzazione dell'uso di quelli già presenti.

Una azienda produttiva non può fare a meno di un elevato livello di sicurezza informatica e deve risultare resiliente in caso di attacchi informatici, ovvero capace di assorbire il danno e ritornare alle attività ordinarie nel minor tempo possibile, riducendo al minimo le perdite (economiche e di produttività) dovute a minacce esterne.

Tramite una accurata analisi delle strutture tecnologiche aziendali, unita alll'analisi del grado di conoscenze informatiche del personale, ti proporremo sistemi per aumentare il grado di sicurezza delle infrastrutture e le conoscenze informatiche del personale aziendale relativamente ai principali rischi e minacce che provengono dal web e che - se sottovalutate - possono produrre rilevanti perdite economiche e di dati.

Formazione informatica

In ogni azienda zono presenti postazioni informatiche che permettono al personale di svolgere le proprie mansioni quotidiane.
Dai reparti di contabilità al personale addetto alle comunicazioni con i clienti, l'interazione con dispositivi informatici come PC, tablet e smartphone è diventata parte integrante del flusso lavorativo standard.

Incrementare le conoscenze informatiche del personale aziendale significa incrementare la produttività, rendendo più efficienti i dipendenti ed offrendo un servizio più rapido e di migliore qualità ai propri clienti.

La maggior parte degli utilizzatori di strumenti informatici in azienda ha un livello di conoscenza basilare degli strumenti informatici, tipicamente ottenuta tramite autodidattica o derivata dal proprio percorso scolastico.

Anche la conoscenza approfondita di un particolare software aziendale non è necessariamente sinonimo di efficienza: spesso infatti vengono effettuate le corrette operazioni ma con percorsi non ottimali, introducendo rallentamenti nel portare a termine compiti ripetitivi che durante il corso della giornata lavorativa si vanno a sommare, producendo uno spreco notevole di ore-uomo.

Update hardware e software

Un personale ben formato ed in grado di ottimizzare il proprio flusso lavorativo da solo non è sinonimo di produttività se non ha a disposizione strumenti all'altezza delle proprie competenze.

Hardware obsoleto, sistemi operativi giunti alla fine del proprio ciclo di vita, software di produttività datati sono i principali elementi che introducono rallentamenti nel corretto flusso lavorativo e richiedono l'adozione da parte del personale aziendale di stratagemmi per compensare la mancanza di opzioni o di compatibilità tra i propri sistemi informatici e gli standard informatici attuali.

Anche lo scambio di informazioni con i propri clienti viene penalizzato dall'utilizzo di software datati e non più compatibili con gli standard attuali, introducendo rallentamenti nel flusso comunicativo; sistemi ben aggiornati permetteranno alla tua azienda di raggiungere i clienti rapidamente e in maniera più efficiente.

Soluzioni TLC

Servizi di accesso internet

Il team TLC di IT Works è specializzato nella progettazione e consegna di servizi per accesso e connessione alla rete internet di tipo ADSL, HDSL, fibra dedicata (FTTH) o VDSL2 derivati fibra (FTTC).

Partendo da una analisi tecnico-amministrativa, verranno studiate soluzioni che potranno spaziare dalle tecnologie standard per le casistiche più semplici fino – dove necessario – alla realizzazione di servizi su misura in funzione delle esigenze del cliente.

Tutti i servizi consegnati prevedono una banda minima garantita per offrire uno standard qualitativo elevato, continuità e stabilità operativa.

Continuità operativa

Possiamo consegnare servizi professionali personalizzati che rispecchiano un criterio di business continuity (continuità operativa). Aggiungendo sistemi di backup saremo in grado di ridurre al minimo la possibilità di fermo impianto causato da disservizi temporanei o da guasto di centrale.

Dopo una prima fase di auditing relativa agli aspetti tecnici ed amministrativi della tua azienda, verranno attivati servizi in grado di rispondere in maniera adeguata alle esigenze tecniche rilevate in fase di sopralluogo. Infine sarà realizzato un sistema di ridondanza che – in caso di disservizio – si attiverà in maniera automatica.

Centralini virtuali

Il centralino telefonico o PBX (Private Branch eXchange) è un apparato utilizzato all'interno di aziende, uffici, enti, per la gestione delle chiamate telefoniche.

Tramite il centralino telefonico è possibile attribuire chiamate dirette verso gli interni, gestire deviazioni di chiamata, instradare chiamate tra i reparti o impostare messaggi pre-registrati tramite un sistema interattivo IVR (Interactive Voice Response) con menu vocali preregistrati.

Al fine di abbattere i costi per l'acquisto di un centralino e di un impianto fisico (con relativa manutenzione) potrai far progettare e configurare per la tua azienda un centralino virtuale sfruttando le potenzialità dei servizi in cloud.

Questi nuovi sistemi all'avanguardia garantiscono continuità operativa, affidabilità, scalabilità di configurazione e totale programmabilità in relazione alle esigenze della tua azienda.

Linee telefoniche

Oltre a consegnare servizi per accesso alla rete internet, il team TLC di IT Works è in grado di consegnare linee telefoniche ordinarie, numerazioni di selezione passante abbinate a GNR (Gruppo Numerazione Ridotta) e flussi primari.

Sfruttando le potenzialità delle connessioni internet – in congiunzione con il servizio di fornitura accesso internet – potremo consegnare alla tua azienda anche servizi telefonici che utilizzano la tecnologia Voip (Voice over IP).

VPN

Le VPN (Virtual Private Network) sono reti virtuali utilizzate dalle aziende che hanno la necessità di condividere e gestire risorse di rete, apparati, periferiche o infrastrutture IT presenti in sedi dislocate geograficamente in zone differenti ma trattandole come se fossero una unica rete locale.

La loro implementazione richiede livelli di sicurezza e criteri di stabilità elevati per garantire un trasferimento dei file e la gestione sicura delle risorse.

Il team TLC di IT Works è in grado di studiare e realizzare soluzioni con VPN professionali pensate per aziende che richiedono uno standard qualitativo di alto livello ed una elevata personalizzazione nella configurazione.

Consulenza

IT Works dispone di un team esperto nel settore delle telecomunicazioni in grado di affrontare ogni tipologia di richiesta ed esigenza.

Particolare attenzione viene posta alla ricerca delle cause di disservizi, disagi e rallentamenti del flusso produttivo al fine di fornire soluzioni ai problemi di diminuzione di produttività.

Provvederemo inoltre a garantire alla tua azienda la maggior business continuity (continuità operativa) possibile ed aumentare la resilienza dei sistemi in modo da mitigare le ripercussioni sulla produttività durante il verificarsi di problemi di connettività, per tornare ad una condizione di normalità nel minor tempo possibile.

Adeguate tecniche di disaster prevention faranno in modo di portare il livello di disservizio durante eventi catastrofici al minimo valore possibile.

Auditing

Cosa è un "Audit"

Per audit si intende una procedura di analisi degli asset di una azienda, volta ad ottenere un quadro generale della situazione, che può essere globale o relativa ad un particolare aspetto: è possibile avere quindi audit di tipo finaziario, tecnologico, gestionale con lo scopo di stabilire se un insieme di criteri di valutazione dell'azienda siano superati o meno.

Audit ICT

Un audit ICT consiste nel valutare le risorse tecnologiche ed informatiche presenti all’interno di una azienda e classificarle per settori al fine di individuare criticità e verificare la loro funzionalità ed efficienza.
L’obiettivo di un audit ICT è quello di realizzare piani di sviluppo mirati ad ottimizzare le risorse presenti, adeguarle agli standard tecnologici vigenti e valutare procedure per mitigare eventuali criticità riscontrate in sede di analisi.

Classificazione delle risorse

L’audit ICT richiede varie fasi di intervento che possono essere schematizzate come di seguito:

  • Raccolta dei dati necessari per la classificazione delle risorse
  • Identificazione delle strumentazioni obsolete
  • Test di verifica del livello della cyber security aziendale
  • Rilevamento della presenza di sistemi di backup
  • Rilevamento delle procedure di disaster prevention e disaster recovery

Una volta raccolti i dati, questi saranno analizzati ed elaborati per redigere un documento di classificazione delle risorse, suddividendole per settori logistici e tipologie di apparati.

Dopo l'audit...

Al termine della procedura di auditing ICT sarà possibile attuare strategie per rafforzare la sicurezza informatica della propria azienda, ottimizzare le risorse e rinnovare gli hardware obsoleti, ottenendo così una elevata qualità e produttività.

Sarà inoltre possibile adeguare il reparto tecnologico della propria azienda ai più moderni standard di settore, riducendo in maniera significativa inefficienze e rallentamenti introdotti dall'utilizzo di sistemi non più supportati o di software non più compatibili con gli standard tecnologici attuali.

Sicurezza informatica

Non esistono aziende prive di sistemi informatici e di telecomunicazioni necessari per adempiere o gestire le ordinarie attività interne. È sufficiente pensare alla necessità di utilizzare PC per la gestione delle comunicazioni via email o per la condivisione sia in locale che verso sedi esterne di documenti, immagini, video ed ogni altro tipo di risorsa.

Su base quotidiana è presente un interscambio di dati tra l'interno e l'esterno della rete aziendale che espone inevitabilmente un sistema informatico ad un rischio (detto Cyber Risk) che rende necessario adottare dele misure di sicurezza per mitigare e prevenire eventuali situazioni rischiose che possono compromettere la sicurezza della rete ed i dati aziendali.

Valutazione del rischio

La valutazione del rischio prevede l’identificazione dei dispositivi soggetti a minacce informatiche, la loro classificazione e lo studio delle contromisure da adottare sia per proteggerli sia per risanare una rete e riportare i sistemi ad una condizione di normalità (e produttività) in seguito ad un attacco informatico.

Disaster prevention

Le procedure di disaster prevention prevedono la progettazione e messa in opera di sistemi di controllo per garantire una elevata business continuity e di strumenti in grado avviare procedure di ripristino di applicazioni, dati o infrastrutture IT sia in modalità semi-automatica che del tutto automatica (che diventano così parte integrante del sistema di disaster recovery).

Disaster recovery

Un buon sistema di disaster recovery dovrà essere strutturato per permettere all'azienda un elevato grado di resilienza agli attacchi ed essere quindi in grado di assorbirli – minimizzandone le conseguenze negative – e di far tornare il prima possibile il personale alle normali attività lavorative, garantendo quindi una elevata business continuity. Dotando la tua azienda di adeguati sistemi di disaster prevention e disaster recovery potrai garantire a te e ai tuoi clienti un servizio sempre pronto ed efficiente.

Auditing

Cosa è un "Audit"

Per audit si intende una procedura di analisi degli asset di una azienda, volta ad ottenere un quadro generale della situazione, che può essere globale o relativa ad un particolare aspetto: è possibile avere quindi audit di tipo finaziario, tecnologico, gestionale con lo scopo di stabilire se un insieme di criteri di valutazione dell'azienda siano superati o meno.

Audit ICT

Un audit ICT consiste nel valutare le risorse tecnologiche ed informatiche presenti all’interno di una azienda e classificarle per settori al fine di individuare criticità e verificare la loro funzionalità ed efficienza.
L’obiettivo di un audit ICT è quello di realizzare piani di sviluppo mirati ad ottimizzare le risorse presenti, adeguarle agli standard tecnologici vigenti e valutare procedure per mitigare eventuali criticità riscontrate in sede di analisi.

Classificazione delle risorse

L’audit ICT richiede varie fasi di intervento che possono essere schematizzate come di seguito:

  • Raccolta dei dati necessari per la classificazione delle risorse
  • Identificazione delle strumentazioni obsolete
  • Test di verifica del livello della cyber security aziendale
  • Rilevamento della presenza di sistemi di backup
  • Rilevamento delle procedure di disaster prevention e disaster recovery

Una volta raccolti i dati, questi saranno analizzati ed elaborati per redigere un documento di classificazione delle risorse, suddividendole per settori logistici e tipologie di apparati.

Dopo l'audit...

Al termine della procedura di auditing ICT sarà possibile attuare strategie per rafforzare la sicurezza informatica della propria azienda, ottimizzare le risorse e rinnovare gli hardware obsoleti, ottenendo così una elevata qualità e produttività.

Sarà inoltre possibile adeguare il reparto tecnologico della propria azienda ai più moderni standard di settore, riducendo in maniera significativa inefficienze e rallentamenti introdotti dall'utilizzo di sistemi non più supportati o di software non più compatibili con gli standard tecnologici attuali.

Sicurezza informatica

Non esistono aziende prive di sistemi informatici e di telecomunicazioni necessari per adempiere o gestire le ordinarie attività interne. È sufficiente pensare alla necessità di utilizzare PC per la gestione delle comunicazioni via email o per la condivisione sia in locale che verso sedi esterne di documenti, immagini, video ed ogni altro tipo di risorsa.

Su base quotidiana è presente un interscambio di dati tra l'interno e l'esterno della rete aziendale che espone inevitabilmente un sistema informatico ad un rischio (detto Cyber Risk) che rende necessario adottare dele misure di sicurezza per mitigare e prevenire eventuali situazioni rischiose che possono compromettere la sicurezza della rete ed i dati aziendali.

Valutazione del rischio

La valutazione del rischio prevede l’identificazione dei dispositivi soggetti a minacce informatiche, la loro classificazione e lo studio delle contromisure da adottare sia per proteggerli sia per risanare una rete e riportare i sistemi ad una condizione di normalità (e produttività) in seguito ad un attacco informatico.

Disaster prevention

Le procedure di disaster prevention prevedono la progettazione e messa in opera di sistemi di controllo per garantire una elevata business continuity e di strumenti in grado avviare procedure di ripristino di applicazioni, dati o infrastrutture IT sia in modalità semi-automatica che del tutto automatica (che diventano così parte integrante del sistema di disaster recovery).

Disaster recovery

Un buon sistema di disaster recovery dovrà essere strutturato per permettere all'azienda un elevato grado di resilienza agli attacchi ed essere quindi in grado di assorbirli – minimizzandone le conseguenze negative – e di far tornare il prima possibile il personale alle normali attività lavorative, garantendo quindi una elevata business continuity. Dotando la tua azienda di adeguati sistemi di disaster prevention e disaster recovery potrai garantire a te e ai tuoi clienti un servizio sempre pronto ed efficiente.